E mi versava in cuore una sua essenza…l’ingannatore di Amalia Guglielminetti

L’ingannatore

Bevvi a piccoli sorsi la menzogna
come un filtro che induce fantasie
fascinatrici al cuore di chi sogna.
In ogni cosa io scoprii malie
nuove; talvolta perseguii la traccia
di un dolce incanto per malcerte vie.
Non riguardai l’ingannatore in faccia
per non tremar di oscura diffidenza
nell’amoroso cerchio di sue braccia.
Quegli blandiva: Niuna sapienza
che insegni vale un bel gioco che finga.
E mi versava in cuore una sua essenza
fatta d’ombra, d’amore e di lusinga.

Amalia Guglielminetti (da Le seduzioni)

Gustav Klimt

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...