“Versatemi presto una tazza di vino dolcissimo”…l’incipiente primavera di Alceo

Io già sento primavera
che s’avvicina coi suoi fiori:
versatemi presto una tazza di vino dolcissimo.

Alceo da “Lirici greci”, traduzione di S. Quasimodo

******************************

ἦρος ἀνθεμόεντος +ἐπάιον ἐρχομένοιο …
ἐν δὲ κέρνατε τὼ μελιάδεος ὄττι τάχιστα
κράτηρα …

fr. 367 Voigt

William Adolphe Bouguereau "Bacchante", 1894

William Adolphe Bouguereau “Bacchante”, 1894

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...