“E accanto le venivano i morti né ella più li scacciava”…Il Tramonto di Elena della poetessa Elena Bono (in memoriam)

Tramonto di Elena

L’abbandonava la sua bellezza,
chissà dove fuggiva
immemore di lei
spietata.
E accanto le venivano i morti
né ella più li scacciava:
solo ad essi appariva
come un tempo preziosa
remota
nel suo scintillare,
quale appare il ghiacciolo
solitario sospeso
ai fastigi del tempio
nella notte lunare

Elena Bono (Sonnino, 29 ottobre 1921 – Lavagna, 26 febbraio 2014)Poesie. Opera Omnia, Le Mani, ReccoGenova, 2007 (introduzione Elio Gioanola)

sito ufficiale della poetessa

Dante Gabriel Rossetti "Helen of Troy" ©Bildarchiv Preussischer Kulturbesitz, Berlin, 2003, Hamburger Kunsthalle

Dante Gabriel Rossetti “Helen of Troy” (1863)
©Bildarchiv Preussischer Kulturbesitz, Berlin, 2003, Hamburger Kunsthalle

 

 

Una risposta a ““E accanto le venivano i morti né ella più li scacciava”…Il Tramonto di Elena della poetessa Elena Bono (in memoriam)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...